Finasteride e effetti collaterali: conferme da un nuovo studio

Categorie: Studi e Ricerche
Home Blog Studi e Ricerche Finasteride e effetti collaterali: conferme da un nuovo studio

La Finasteride è un farmaco utilizzato per il contrasto all’alopecia androgenetica; la sua caratteristica principale consiste nell’inibire l’attività dell’enzima 5-alfa-reduttasi, in modo da impedire la conversione del testosterone in diidrotestosterone.

Esistono numerosi studi scientifici sulla Finasteride e abbiamo trattato l’argomento anche in altri post (tra cui quello dedicato al Minoxidil), poiché da anni i cosiddetti sides (gli effetti collaterali) di questa formulazione sono oggetto di monitoraggio.

In particolare, qui citiamo la ricerca effettuata dal professore Giovanni Chiracò, la professoressa Sabina Cauci, il dottor Giorgio Mazzon e il professore Carlo Trombetta, frutto della collaborazione tra le università di Trieste e di Udine, e pubblicato sulla rivista Andrology.

Cos’è la Finasteride?

composizione chimica finasteride

La Finasteride è un principio attivo che fa parte del gruppo di inibitori della testosterone 5-alfa reduttasi, utilizzato come farmaco, inizialmente, per il trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna e per la prevenzione del cancro alla prostata.

È stato approvato dalla Fda nel 1997 per il trattamento dell’alopecia androgenetica in seguito alla scoperta degli effetti benefici nel contrastare la calvizie.

Ciò che è stato riscontrato nel corso degli anni, tuttavia, è che i risultati di questo farmaco sulla calvizie perdurano solo se se ne mantiene costante nel tempo l’assunzione, infatti l’effetto rebound è molto elevato.(Fonte: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21418145/)

I farmaci principali, basati sul principio attivo della Finasteride sono il Proscar e la Propecia, i quali contengono una concentrazione in dosi non elevate di Finasteride, poiché le quantità maggiori sono necessarie esclusivamente per l’ipertrofia prostatica.

effetti collaterali finasteride

Gli effetti collaterali della Finasteride oggetto di studio

Le conseguenze di un utilizzo costante di questo farmaco possono riguardare la libido e l’apparato genitourinario e, secondo la ricerca italiana citata in precedenza, anche altri aspetti. (fonte: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26763726/).

Nel corso del tempo, sono emersi diversi studi che hanno dato un fondamento scientifico alle testimonianze raccolte da forum e blog nati sull’argomento Finasteride ed effetti collaterali.

I risultati di una pubblicazione scientifica del 2012, del Center for Andrology presso la George Washington University, svolta su un campione di 71 uomini che hanno usato la Finasteride, riportano che si sono manifestati persistenti effetti collaterali sessuali per più di tre mesi.

Era anche emerso, dal confronto con un gruppo di controllo di 29 soggetti, che nella maggior parte di coloro che usavano un farmaco specifico a base di Finasteride, erano frequenti in concomitanza dei sintomi depressivi.

Finasteride cos'è

Lo studio: gli effetti collaterali non riguardano solo l’apparato genitourinario

Formulazione Finasteride

Lo studio italiano del 2016 (il cui titolo completo è “An observational retrospective evaluation of 79 young men with long-term adverse effects after use of finasteride against androgenetic alopecia”) è stato effettuato su un campione di 79 persone di sesso maschile, di un età media di 33 anni, italiani, il cui impiego della finasteride è durato circa 2 anni.

La sintomatologia è stata oggetto di un questionario composto da 100 domande e due ulteriori test basati sulla scala ASEX e AMS (rispettivamente, di valutazione dell’esperienza sessuale e di valutazione dei sintomi).

Attraverso il questionario ASEX è emerso che il 40, 5% dei partecipanti ha dichiarato di avere difficoltà a raggiungere e mantenere l’erezione, mentre il 3,8% non è riuscito a raggiungerla. Al contempo, il 16,5% ha dichiarato di aver avuto difficoltà nel raggiungere l’orgasmo, mentre non è stato raggiunto dal 2,5%. Per quanto riguarda i sintomi, nella maggior parte dei casi i disturbi della sfera sessuale riferiti si accompagnavano anche a mancanza di sensibilità e abbassamento della temperatura peniena (87,3% e 78, 5%) oltre all’ indebolimento del mitto eiaculatorio (82,3%).

I dati più allarmanti non riguardano, però, l’apparato genitourinario: il 75,9% dei soggetti interessati dallo studio ha accusato una riduzione delle emozioni e del piacere di vivere (anedonia), mentre il 72,2% mancanza di concentrazione e infine, il 51,9% perdita del tono e della massa muscolare.

Categorie:Studi e Ricerche

Ti potrebbero interessare anche...

Domande? Lascia un commento!

Chiedi all' esperto

Invia Domanda
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Domanda inviata!

I nostri centri rimarranno chiusi per ferie fino al 21/08/2022.
Sarà nostra cura ricontattarti al rientro.

istituto-helvetico-sanders-risultati

Chiedi all' esperto

Invia Domanda
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Domanda inviata!

Richiesta analisi inviata!
I nostri centri rimarranno chiusi per ferie fino al 21/08/2022.
Sarà nostra cura ricontattarti al rientro.

istituto-helvetico-sanders-risultati

Analisi Gratuita...
Prenota Ora!

potrai effettuare tutte le valutazioni necessarie per identificare e affrontare la tua problematica in maniera efficace e immediata, oppure valutare un autotrapianto di capelli per ritrovare la tua immagine ideale.

Sei interessato ad effettuare il test del DNA?
Iscrizione alla Newsletter
Richiedi Analisi
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Richiesta visita inviata!

I nostri centri rimarranno chiusi per ferie fino al 21/08/2022.
Sarà nostra cura ricontattarti al rientro.

Grazie per il tuo contributo!

Lead Image

Scarica la nostra guida per uno stile di vita hair - friendly

Scarica Ora
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Grazie per aver scelto di scaricare la nostra guida!

Presto riceverai un'e-mail per confermare la tua registrazione.

Le recensioni dei nostri pazienti

Nerina
Verona -

Cordialità, professionalità. Ho iniziato la cura novembre 2019 e sono molto soddisfatta del risultato, mi hanno consigliato nei migliori dei modi, per un diradamento molto [...]

Maurizio
Firenze -

Dopo anni di traccheggiamenti vari, dopo decine di colloqui effettuati presso altre aziende, loro mi hanno convinto in pochi minuti! Ho fatto l’intervento e sono estremamente [...]

Michael
Torino -

Che dire, veramente professionali, ti seguono e ti aiutano nel tuo specifico problema, giungendo ad una soluzione ottimale. I risultati ci sono stati e molto più delle mie a [...]

Antonella
Roma -

Frequento questo istituto da due anni e devo dire che fin dai primi trattamenti ho notato nei miei capelli un miglioramento nella morbidezza e nella lucentezza che non ricord [...]

Raimondo
Cagliari -

Avevo caduta importante di capelli e mi avviavo verso una insopportabile calvizie. Ho iniziato il trattamento presso l’istituto elvetico Sanders e la caduta dei capelli si è [...]

Leggi tutte le recensioni