Cos’è la Scala Norwood e perché bisogna conoscerla

Categorie: Studi e Ricerche
Home Blog Studi e Ricerche Cos’è la Scala Norwood e perché bisogna conoscerla

In base a cosa misuriamo l’estensione della calvizie e distinguiamo fra i vari tipi e diversi livelli di gravità del fenomeno?

In che modo possiamo riconoscere e valutare l’avanzamento della calvizie?

La risposta è nella Scala Norwood, il sistema di classificazione della calvizie maschile più autorevole e noto al mondo che distingue con chiarezza i vari stadi dell’alopecia.

Che cos’è la Scala Norwood?

Il Dottor O’Tar Norwood, uno dei fondatori dell’ISHRS (International Society for Hair Restoration Surgery) fu il primo a perfezionare, nel 1975, la tabella creata dal Dottor James B. Hamilton, il quale aveva previsto, nel 1951, 7 stadi e tipologie di avanzamento della calvizie.

Per questa ragione questa classificazione è nota anche come Scala Hamilton-Norwood e oggi è ancora uno strumento valido per capire il modo in cui si evolve la calvizie nel tempo e quali sono le differenze fra uno stadio e l’altro.

Norwood Scale Estensione Calvizie

Occorre aggiungere che la prima ricerca che portò Hamilton a ideare questa suddivisione, fu effettuata su 312 uomini e 214 donne di razza caucasica, di età compresa tra i 20 e gli 89 anni, che furono poi classificati in 8 gruppi differenti.

Il tipo I, nella scala Hamilton, include i soggetti che non soffrono di calvizie, ed era descritto come “l’assenza di recessione bilaterale lungo la linea anteriore dell’attaccatura nelle regioni frontoparietali”.

Il merito di Norwood consiste nell’aver integrato questa classificazione con 5 livelli intermedi, arrivando così a 12 possibili livelli diversi. La denominazione Scala Norwood-Hamilton si riferisce si tratta della stessa suddivisione riportata nell’immagine sottostante.

Tutti gli stadi della calvizie secondo la Scala Norwood

Scala Norwood per misurare la calvizie

Questi sono tutti i livelli, spiegati in dettaglio:

Stadio I

Leggero arretramento nell’attaccatura anteriore della zona fronto-parietale; la caduta dei capelli è limitata.

Stadio II

La stempiatura diventa più evidente, aumenta il numero di capelli persi ed è presumibile che la calvizie peggiorerà in un lasso di tempo compreso fra i 5 e 10 anni.

Stadio II A

L’arretramento dell’attaccatura è più accentuato, sia sulle tempie che sulla linea frontale.

Stadio III

Corrisponde alla calvizie conclamata, poiché le stempiature sono profonde e la zona all’attaccatura ha una tipica forma a “V”. L’evoluzione della calvizie potrebbe essere rapida negli anni seguenti.

Stadio III A

Si tratta di una variante dello stadio III in cui la recessione frontale è più avanzata ed è un tipo di calvizie più diffusa tra le persone più anziane, tuttavia esistono anche casi di calvizie precoce nei giovani.

Stadio III Vertex

In questo caso, oltre al diradamento lungo le tempie, si verifica la caduta di capelli anche sul vertice.

Stadio IV

Stempiatura estesa e diradamento avanzato nella zona superiore; la calvizie è piuttosto marcata.

Stadio IV A

In questa variante il diradamento è più accentuato nella zona frontale e sulle tempie e non necessariamente sul vertex.

Stadio V

Si riduce sempre di più la parte ancora coperta di capelli che separa la zona fronto-parietale dal vertex; a questa velocità la calvizie potrebbe essere completa in pochissimi anni.

Stadio V A

In questo stadio la calvizie è molto avanzata e le zone del vertex e fronto-temporale sono, di fatto, unite in un’unica area calva.

Stadio VI

La calvizie, in questo stadio, copre un’unica area e la caduta inizia a estendersi alle zone laterali e in quella posteriore del cuoio capelluto.

Stadio VII

Corrisponde allo stadio di massimo avanzamento della calvizie, quando si è calvi eccetto che per una sottile striscia di capelli a livello laterale.

A cosa serve misurare la calvizie?

Stadi Avanzamaneto Calvizie

Quale che sia il livello di avanzamento della propria calvizie, è sempre preferibile rivolgersi esperti in tricologia per capire il modo migliore per intervenire.

Prenotando l’analisi gratuita del capello presso una delle sedi dell’Istituto Helvetico Sanders, puoi sapere qual è la causa effettiva della tua calvizie e a quale livello di gravità corrisponde, poiché ogni situazione è diversa ed è opportuno fornire soluzioni personalizzate in base alle proprie condizioni.

Categorie:Studi e Ricerche

Ti potrebbero interessare anche...

Domande? Lascia un commento!

Chiedi all' esperto

Invia Domanda
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Domanda inviata!

Riceverai nei prossimi giorni la risposta dei nostri esperti.

istituto-helvetico-sanders-risultati

Chiedi all' esperto

Invia Domanda
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Domanda inviata!

Riceverai nei prossimi giorni la risposta dei nostri esperti.

istituto-helvetico-sanders-risultati

Analisi Gratuita...
Prenota Ora!

Potrai effettuare tutti gli esami necessari per identificare e affrontare la tua problematica in maniera efficace e immediata, oppure valutare un autotrapianto di capelli per ritrovare la tua immagine ideale.

Sei interessato ad effettuare il test del DNA?
Iscrizione alla Newsletter
Richiedi Analisi
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Richiesta visita inviata!

Le nostre operatrici ti richiameranno entro breve.

Grazie!

Lead Image

Scarica la nostra guida per uno stile di vita hair - friendly

Scarica Ora
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori e invia nuovamente il messaggio. Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie!

Grazie per aver scelto di scaricare la nostra guida!

Presto riceverai un'e-mail per confermare la tua registrazione.

Le recensioni dei nostri pazienti

Vittorio
Firenze -

Competenza, puntualità e prodotti di alto livello. Ormai sono 5 anno che mi appoggio all’istituto e lo consiglio vivamente.

Mario
Torino -

Ho iniziato a perdere i capelli all’ improvviso non sapendo cosa fare, ho cercato di capire come risolvere questo fastidioso problema…Sono entrato in contattato con lo studio [...]

Armando
Padova -

Buongiorno mi chiamo Armando. Veramente molto soddisfatto del trattamento, della struttura e dello staff. Ma soprattutto sono molto contento del mio risultato. All’ inizio er [...]

Marcella
Napoli -

Professionalità e competenza. Qualità dei prodotti ottima.

Livio
Salerno -

L’Istituto Helvetico Sanders è senza dubbio il miglior modo possibile per poter risolvere il problema legato alle perdite di capelli. Dotato di un pool di professionisti, [...]

Leggi tutte le recensioni