Risultati trapianto capelli - Pagina 3 di 6 - Sanders

Risultati

Seleziona un livello di calvizie

I livelli di progressione della calvizie sono stati raggruppati secondo la scala di Noorwood che rappresenta l'avanzamento della problematica. Clicca sull'immagine che secondo te rappresenta meglio il tuo attuale stadio. Tieni presente che per avere un quadro corretto della tua reale situazione è necessario effettuare una visita specialistica gratuita


Guarda i risultati ottenuti

Linda 50 anni

Linda si è presentata in Istituto Helvetico Sanders con un pronunciato diradamento della zona superiore, gli esami di approfondimento hanno evidenziato che la problematica era in evoluzione, il cuoio capelluto appariva seborroico e alterato.
La soluzione: Autotrapianto F.U.E per rinfoltire la zona superiore. In associazione trattamento specialistico per contrastare la caduta e normalizzare il cuoio capelluto.
Linda ha attenuto una copertura ottimale delle zone diradate e i capelli appaiono più forti e spessi.

Leggi tutto

Alopecia androgenetica femminile

Marco 41 anni

Marco si è presentato in Istituto Helvetico Sanders con un pronunciato arretramento delle stempiature in associazione ad una linea frontale irregolare, gli esami di approfondimento hanno evidenziato una stabilità della zona diradata e un cuoio capelluto seborroico.
La soluzione: Autotrapianto F.U.E per ricostruire le arcate temporali e rinfoltire la zona superiore. In associazione trattamento specialistico per normalizzare il cuoio capelluto.

Testimonianza sul trapianto capelli

La video intervista di Marco è visualizzabile visitando la pagina dedicata alle video testimonianze dei nostri clienti.

 

risultato trapianto capelli

Biagio 42 anni

Biagio si è presentato in Istituto Helvetico Sanders con una perdita quasi totale della zona frontale e diradamento pronunciato nella zona superiore: il diradamento tendeva ad unirsi con il vertice. Gli esami di approfondimento hanno confermato che la situazione era in rapida progressione, infatti i capelli nuovi (in fase anagen) risultavano  fragili e cadevano precocemente.

La soluzione: autotrapianto F.U.E. per rinfoltire le zone frontale e superiore e trattamento specialistico per contrastare la caduta dei capelli e quindi la progressione in atto.

autotrapianto capelli risultato

Francesco 32 anni

Francesco si è presentato in Istituto Helvetico Sanders con un arretramento delle stempiature ed un diradamento della zona superiore; gli esami di approfondimento hanno evidenziato una progressione della zona diradata ed un assottigliamento dei capelli nella zona adiacente a quella colpita da diradamento.

La soluzione: Autotrapianto F.U.E per infoltire tutta le stempiature e in associazione trattamento specialistico al fine di irrobustire i capelli presenti sul cuoio capelluto per rendere più forti e  visibili i capelli nuovi (in fase anagen).

Il risultato complessivo finale omogeno, naturale, sicuro

Federico 35 anni

Federico si è  presentato in Istituto con un pronunciato diradamento delle stempiatura sinistra.  Gli esami di approfondimento hanno evidenziato una stabilità della zona diradata e un cuoio capelluto fortemente seborroico.

La soluzione:Autotrapianto F.U.E per rinfoltire la zona diradata. In associazione trattamento specialistico per normalizzare il cuoio capelluto e ridurre la seborrea.

Dopo il trapianto Federico ha riacquistato una capigliatura molto simile  a quella che aveva prima che il problema si manifestasse. Si sente ringiovanito poichè ha ottenuto la copertura della stempiatura e sollevato per aver risolto il problema al cuoio capelluto.

 

trapianto capelli prima dopo

Claudio 34 anni

Claudio si è presentato in Istituto Helvetico Sanders con un marcato arretramento delle stempiature, le quali erano totalmente glabre, gli esami di approfondimento hanno evidenziato una stabilità della progressione. Volendo riacquistare una copertura delle zone glabre, Claudio ha deciso di sottoporsi ad un autotrapianto di capelli.

Ricostruzione della linea frontale con la tecnica fue

Tramite la tecnica F.U.E. i chirurghi hanno ricostruito la linea frontale e quella delle stempiature. Per rendere più omogeneo il risultato finale Claudio ha  effettuato anche un trattamento specialistico  con lo scopo di valorizzare  i capelli  pre esistenti e rinforzare quelli trapiantati.

 

Pietro 50 anni

Pietro  50 anni, si è presentato in Istituto Helvetico Sanders con una perdita quasi totale della zona frontale e un marcato diradamento della zona superiore con progressione verso il vertice. Gli esami di approfondimento hanno confermato che  la situazione era in rapida progressione, infatti il ciclo di vita dei capelli era alterato e i nuovi capelli cadevano precocemente.

La soluzione: autotrapianto F.U.E. per rinfoltire le zone frontale e superiore e trattamento specialistico per contrastare la caduta  e quindi la progressione in atto.

Il risultato ottenuto da Pietro con il trapianto dei capelli è una capigliatura più omogenea, che gli regala un aspetto più giovanile.

Risolvere la calvizie a 50 anni

Anche se non si è più giovanissimi è possibile risolvere la calvizie rivolgendosi a specialisti nel settore, attraverso trattamenti mirati a contrastare la caduta di capelli o ricorrendo al trapianto di  capelli con tecnica fue per rinfoltire le zone diradate e riacquistare così un immagine più giovanile.

 

 

trapianto capelli calvizie maschile

Fabrizio 23 anni

Fabrizio si presenta in Istituto con un pronunciato arretramento delle stempiature,  e una totale perdita della linea frontale. Gli esami di approfondimento hanno evidenziato che la situazione è in progressione in quanto il fattore di ricrescita è debole e tende a cadere precocemente. Inoltre è presente un assottigliamento nella zona adiacente a quella compromessa.

La soluzione: Autotrapianto fue per ricostruire la line frontale e infoltire la zona frontale. In associazione trattamento specialistico per normalizzare irrobustire tutti i capelli della zona superiore contrastando il peggioramento.

Il risultato complessivo finale omogeneo, naturale, sicuro.

autotrapianto di capelli risultato

Fausto 42 anni

Fausto si presenta in Istituto Helvetico Sanders con un diradamento a livello della zona vertice che si estende a Y verso le due stempiature;  gli esami di approfondimento hanno evidenziato una progressione in atto, il fattore di ricrescita (i capelli nuovi) sono assottigliati e cadono precocemente, il diradamento al vertice si sta unendo alle stempiature; la presenza di seborrea sul cuoio capelluto complica il quadro.

La soluzione:  autotrapianto F.UE. per infoltire le aree scoperte, in associazione trattamento specialistico al fine di irrobustire il fattore di ricrescita, contrastare la progressione in atto e normalizzare il cuoio capelluto.

 

infoltimento vertice con autotrapianto di capelli

Alvaro 55 anni

Alvaro negli ultimi 15 anni ha assistito ad una pregressiva perdita a livello del vertice, quando si rivolge all’ Istituto Helvetico Sanders l’area scoperta comprende sia parte del la zona superiore che parte della zona occipitale, riducendo l’ampiezza della zona donatrice. Gli esami di approfondimento hanno evidenziato una stabilità della progressione nella zona colpita e un assottigliamento dei capelli a livello della zona donatrice.

La soluzione: trattamento specialistico per irrobustire i capelli della zona occipitale e quindi potenziare la zona donatrice residua e autotrapianto fue per ricostruire tutta la zona scoperta

Il risultato complessivo finale omogeno, naturale, sicuro

trapianto capelli pre-post

Galleria di tutti i risultati