Complesso Chirurgico Istituto Helvetico Sanders

trapianto capelli italia

 

Sottoporsi ad un trapianto di capelli è una scelta che viene effettuata per raggiungere un obiettivo non solo estetico e sentirsi nuovamente a proprio agio con se stessi. La filosofia di Istituto Helvetico Sanders ha 2 punti cardine: la sicurezza del paziente durante l’intervento e il raggiungimento del massimo risultato estetico possibile con l’autotrapianto di capelli. Per soddisfare queste esigenze, è fondamentale essere guidati in questo percorso da esperti nel settore tricologico che operano in strutture autorizzate, con strumentazioni ed apparecchiature all’avanguardia, come ad esempio il nuovo Complesso chirurgico inaugurato il 30 giugno 2018 a Perugia.

Un complesso moderno, funzionale e dotato di attrezzature tecnologiche di ultima generazione che ne fanno un punto di riferimento assoluto per l’estetica e la bellezza. Negli oltre 700 metri quadrati del complesso sono presenti 8 ambienti tra ambulatori e sale operatorie, un’ampia sala di ricevimento pazienti e sale di formazione per medici e chirurghi specializzati nel settore. Il design degli ambienti dai tratti moderni si sposa perfettamente con la natura e la quiete che circonda il complesso chirurgico, rendendolo una meta ideale per i pazienti prima, durante e dopo l’intervento con Istituto Helvetico Sanders.

Tutte le strutture di cui si avvale Istituto Helvetico Sanders rispettano integralmente le stringenti normative igienico sanitarie richieste dalla Legge Italiana e sono autorizzate all’esercizio per l’attività di Ambulatori di Medicina Estetica e Tricologica (clicca qui per saperne di più).

 

Scegliendo le cliniche di eccellenza che collaborano con Istituto Helvetico Sanders si assume quindi una maggior sicurezza rispetto alle normative sull’adeguatezza di strutture e strumentazioni operatorie, sempre molto più stringenti rispetto alle normative sanitare straniere.  Nelle strutture operano chirurghi che possono vantare una grande esperienza e che possono garantire il massimo standard qualitativo ai pazienti. Gli oltre 100 specialisti tra chirurghi, assistenti sanitari e biologi di Istituto Helvetico Sanders sono formati e aggiornati continuamente alle nuove tecniche che la scienza tricologica mette a disposizione.

Tutte le strumentazioni presenti sono apparecchiature all’avanguardia per il settore Tricologico: il Micromotore Motorizzato per l’estrazione delle grafts, gli Implanter, gli ingranditori a caschetto, i transplant forceps e altri dispositivi medicali la cui validità è certificata dalle autorità competenti e numerosi studi scientifici indipendenti.

Grazie all’innovativa tecnica FUE, l’intervento viene eseguito in poche ore, in maniera minimamente invasiva, senza provocare alcuna cicatrice lineare visibile né antiestetici punti di sutura.

 

L’inaugurazione del Complesso Chirurgico di Perugia

Un complesso moderno, funzionale e dotato di attrezzature tecnologiche di ultima generazione: sabato 30 giugno 2018 è stata inaugurata la nuova struttura di Istituto Helvetico Sanders, che si propone come un punto di riferimento assoluto per l’estetica e la bellezza.

 

Presenti al taglio del nastro, insieme ai principali referenti di Istituto Helvetico Sanders, numerose figure del mondo dello spettacolo, della politica e del settore sanitario. Il primo a parlare è il direttore generale Giovanni Salerno: “Una struttura sicuramente all’avanguardia, un polo scientifico sia a livello nazionale che internazionale, che non si dedicherà solo all’autotrapianto di capelli, il core business di Istituto Helvetico Sanders, ma prevede altri tipi di interventi di medicina e chirurgia estetica. Attualmente vengono eseguiti intorno ai 1.000 interventi l’anno, l’obiettivo è quello di aumentare questi numeri, garantendo come già fa Istituto Helvetico Sanders tantissimi posti di lavoro sia per quanto riguarda i 22 centri in tutta Italia sia con riferimento alla struttura appena inaugurata”.

Prosegue il responsabile sanitario della struttura, il dottor Claudio Mazzeo, medico chirurgo specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica esperto nel settore in grado di vantare esperienze di crescita professionale all’estero, noto per numerose presenze televisive all’interno di trasmissioni con focus sulla medicina estetica.: “La nuova struttura di chirurgia tricologica ed estetica ha come punti di forza quelli che ci caratterizzano da oltre trent’anni: tecnologia all’avanguardia in tema di sicurezza da un punto di vista delle strumentazioni utilizzate e quindi sicurezza e massima qualità per il paziente, ma anche ambulatori dotati di tutti i comfort”.

 

 

Ad intervenire successivamente è il consigliere regionale Attilio Solinas, presidente della terza commissione consiliare permanente ‘Sanità e servizi sociali’ della Regione Umbria: “La medicina estetica, la medicina tricologica, è un settore trainante. Istituto Helvetico Sanders è un nome ormai conosciuto da tutti, una garanzia di qualità e di successo nel tempo, che si è sviluppato con grande impulso, una cosa sicuramente da applaudire e da apprezzare”.

“Una bella storia da raccontare, per come negli anni si è rafforzata questa realtà su scala nazionale, che si basa sul binomio della eccellenza e della bellezza, sul quale l’Umbria e l’Italia possono costruire il proprio futuro – sottolinea il senatore Luca Briziarelli – Poter sviluppare la struttura in un contesto come questo, significa poter offrire in un territorio come il nostro una potenzialità in prospettiva anche a livello turistico. Perché andare all’estero per determinati trattamenti quando si possono avere in Italia con garanzia, serietà e in un contesto come quello che l’Umbria può offrire? Speriamo che il progetto possa avere ancora ulteriori sviluppi e poter crescere, oltre che essere un punto di riferimento su scala nazionale”.

Il Sindaco di Corciano Cristian Betti “Oggi ci troviamo in un luogo che effettivamente ha scritto pagine di storia del nostro territorio e l’ambizione della proprietà è quella di continuare a scriverne, inserendo l’innovazione e la modernità all’interno di un contesto di eccellenza paesaggistica e territoriale.” L’assessore ai servizi sociali del Comune di Perugia Edi Cicchi ha sottolineato poi l’importanza di “innalzare il livello di qualità, che sicuramente era già importante, e che porterà beneficio anche dal punto di vista economico a questo territorio”.

 

 

Anche il padrino dell’evento, l’attore Francesco Arca, ha poi espresso il suo pensiero: “Prendersi cura di se stessi non è solo una prerogativa femminile. Ormai la maggior parte degli uomini ci tiene a stare in forma, seguendo l’antico detto “mens sana in corpore sano”. Quando uno decide di cogliere l’opportunità di un miglioramento dovrebbe farlo con aziende serie sul mercato. Penso che l’Istituto Helvetico Sanders sia una certezza sul mercato della cosmesi, dell’estetica e nell’ambito tricologico, un argomento molto sensibile per tanti uomini”. A chiudere il parere della showgirl Cristina Buccino: “E’ importante ricorrere alla chirurgia per piacere a se stessi: questa è la cosa fondamentale. Una persona deve prima piacere a se stessa e sentirsi a suo agio con il proprio corpo”.

 

Scopri di più su Istituto Helvetico Sanders

  • Puoi rivolgerti al nostro esperto tramite questo form.
  • Vieni a trovarci in uno dei nostri 22 centri in Italia e Svizzera. Scopri dove siamo.
  • Puoi prenotare una visita specialistica gratuita chiamando il numero verde 800 283838 oppure compilando il form nella pagina di richiesta visita.

 

Le normative

Di seguito i riferimenti alle normative nazionali e regionali, e le autorizzazioni, alle quali devono attenersi le strutture sanitarie in Italia:

  • 8-ter del D. Lgs. 30/12/1992 n. 502 e s.m.i;
  • Regolamento regionale 25/02/2000 n. 2 e s.m.i;
  • Determinazione dirigenziale di autorizzazione all’esercizio n. 8128/2011;
  • Nota prot. N. 95147 del 16/10/2015 con la quale il Responsabile del servizio dipartimento di
  • Prevenzione USL attesta che la struttura in oggetto possiede i requisiti previsti dal D.P.R. 14.01.1997 per l’attività autorizzata.

Vengono inoltre effettuati dei controlli periodici da parte delle autorità competenti affinché gli standard qualitativi siano sempre ai massimi livelli possibili.